Qui ad Art Rehab abbiamo un’idea molto ampia del concetto di arte. Per questo motivo propongo oggi il lavoro di Jessica Hische, americana di 24 anni con un portfolio invidiabile, diviso tra illustrazione, design e tipografia. Diplomatasi a Philadelphia, vive e lavora a Brooklyn.

Lo stile delle sue illustrazioni ha un gusto elegante, retro e d’altri tempi, rivisitato e rinnovato in chiave ironica e fresca. Il tratto è deciso e contemporaneamente naif mentre i colori sono tinte pastello vivaci e calde. Jessica infatti adora il rosso e l’arancione ma odia il viola e i colori freddi. Molteplici sono le ispirazioni: i blog di design, le immagini online, le confezioni e l’arredamento vintage e, naturalmente, il lavoro di altri illustratori.

La realizzazione di caratteri tipografici rappresenta invece per lei piuttosto un bisogno dettato dalla necessità di disporre in tempi brevi di testi particolari per le pubblicazioni. La capacità di disegnare a mano libera le consente perciò di ottenere risultati soddisfacenti in tempi più brevi rispetto a quelli che richiederebbe una ricerca in internet.

Casuale l’approdo al design, al quale Jessica è arrivata quando frequentava il college e pensava di voler diventare una pittrice. In realtà erano proprio le lezioni di design ad affascinarla di più e a spingerla a rimandare ogni altro impegno artistico. I lavori di Jessica sono comparsi anche su riviste internazionali e sulle copertine di diversi libri.