Mariana Ferratto

Mariana Ferratto nasce nel 1979 a Roma e qui tuttora vive e lavora. Sarà presente fino al 10 aprile negli spazi della Fondazione Olivetti, sempre a Roma, con  la videoinstallazione a quattro canali “I pesci rossi crescono in base alla dimensione del loro acquario”, prodotta da The Gallery Apart.

Questo lavoro cerca di essere una sorta di analisi scientifica del rapporto che l’individuo instaura con i propri simili e con gli spazi che abita. Non a caso, infatti, protagonisti di questo progetto sono tre personaggi fisicamente molto diversi tra loro, ripresi singolarmente con la telecamera ciascuno all’interno di una stanza che corrisponde alla scala del loro corpo e dove svolgono azioni semplici come addormentarsi o leggere.

L’indagine sociale procede nell’ultimo video, in cui si osserva l’unico momento che i tre individui condividono, cioè un pasto, durante il quale peralto dialogano attraverso una lingua incomprensibile. Le quattro vicende non si sovrappongono nè intrecciano una storia e le loro sequenze temporali sono stabilite dall’artista/regista.