Vanitas - Interiores

Ho conosciuto l’opera di Fernando Vicente a partire dalla sua produzione più recente, la serie Vanitas, una galleria di acrilici su tela a metà strada tra il ritratto e l’illustrazione scientifica. Stridente è il contrasto tra l’eleganza minimale dei mezzibusti nudi o vestiti di nero e il segreto fatto di muscoli, tendini e organi che essi ci mostrano con estrema sensualità. Con le loro pose seducenti, ben definite contro lo sfondo neutro e sempre identico, questi ritratti disturbano e nello stesso tempo ammaliano, ricordando i disegni anatomici di Leonardo.

La vasta opera di Vicente, spagnolo di Madrid attivo dagli anni ’80 e collaboratore del quotidiano «El Pais», si struttura attraverso serie molteplici basate sull’incontro tra pittura e illustrazione. Particolarmente interessante la sezione intitolata Prensa, oltre a quelle dei Retratos (vagamente caricaturali) e delle Foto-illustraciòn.

Vicente espone con le gallerie Sen e Sins Entido di Madrid e cura, oltre al sito, anche tre blog: il primo porta semplicemente il suo nome ed è una sorta di diario aggiornato con i lavori più recenti; il secondo, Pin-ups, è dedicato alle sue “ragazze”, che ampio spazio occupano nella sua produzione; il terzo, Vanitas, riguarda invece l’opera omonima. Nella nostra gallery troverete un assaggio della produzione di Vicente, con particolare attenzione alle serie più interessanti, Vanitas in primo luogo.