ladyfest

Ci sarà tanta musica ma anche la possibilità di scegliere tra workshop, dibattiti, mostre, teatro, proiezioni video, installazioni e merchandising di autoproduzioni. Sto parlando di Ladyfest Roma che si svolgerà in modo itinerante dal 21 al 24 maggio nella capitale.

Si legge nel sito: “Il primo Ladyfest e’ stato organizzato ad Olympia nel 2000. Da allora si sono susseguiti  centinaia di Ladyfest in tutto il mondo: una rete internazionale il cui nucleo concettuale condiviso è la promozione dell’arte indipendente, la decostruzione di modelli imposti e restrittivi, la rivalutazione del corpo e della sessualità come sperimentazione nelle sue infinite forme, in una prospettiva queer, antirazzista, transgender e femminista.”

Diverse le sedi, variegato il programma, per il quale vi rimando al sito della manifestazione dove potrete scaricarlo in formato pdf. Potrete inoltre acquistare il pass per le serate del 22, 23 e 24 al costo di 10 euro presso Tuba, in via del Pigneto 19. L’iscrizione ai workshop prevede una sottoscrizione libera e gli incassi saranno devoluti all’organizzazione di eventi artistici e culturali indipendenti a L’Aquila. Per info ed iscrizioni ai workshop potete scrivere a ladyfest-roma@inventati.org