bevilacqua la masaQuesto post è rivolto a tutti i giovani artisti di età compresa fra i 18 e i 35 anni, residenti o domiciliati nell’area del Triveneto (ovvero Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige). La Fondazione Bevilacqua La Masa ha infatti appena indetto tre bandi pensati proprio per loro.

Il primo riguarda la selezione delle opere che parteciperanno alla 93.ma Collettiva Giovani Artisti. I candidati devono essere iscritti regolarmente ad Accademie di Belle Arti o Istituti Universitari delle regioni del Triveneto e possono presentare opere realizzate in qualunque tecnica, dalla pittura alla scultura, dall’installazione alla performance.  La Commissione di Selezione individuerà le opere meritevoli che saranno esposte dal 20 dicembre al 17 gennaio nell’ambito della 93.ma Collettiva, presso la Galleria di Piazza San Marco della Fondazione. Gli stessi lavori selezionati concorreranno all’assegnazione di tre borse di studio destinate ad altrettanti artisti.

Correlato al primo, il secondo bando riguarda la creazione dell’immagine grafica della Collettiva. Soggetto e realizzazione sono a discrezione dei partecipanti, i quali dovranno possedere gli stessi requisiti dei candidati alla Collettiva. Opere e proposte per questi primi due bandi andranno presentate personalmente nella sede della Fondazione Bevilacqua La Masa nei giorni 12, 13 e 14 novembre.

Il terzo bando riguarda, infine, l’assegnazione a 12 giovani artisti di altrettanti spazi all’interno del complesso dei SS Cosma e Damiano alla Giudecca e del Palazzo Carminati a San Stae. Tali spazi potranno essere adibiti a studio personale per la durata di un anno. Oltre ai requisiti di età e residenza/domicilio, i candidati devono essere iscritti all’Archivio Artisti della Fondazione. La domanda, con allegato curriculum, portfolio e progetto, va inviata entro il 16 novembre o consegnata di persona alla segreteria della Fondazione.

I bandi completi possono essere consultati e scaricati dal sito della Fondazione Bevilacqua La Masa.